Scontri River-Boca, l’Andes: “Nel calcio, a tutte le latitudini, serve più cultura del rispetto”

“Le immagini e le cronache che arrivano dal Sudamerica devono ancora una volta far riflettere su quanto sia importante, a tutte le latitudini, adottare al più presto politiche che puntino alla crescita culturale di tutto il mondo del calcio sotto il profilo della sicurezza e del rispetto”. Così Ferruccio Taroni, presidente dell’A.N.DE.S (Associazione Nazionale Delegati alla Sicurezza) commenta i fatti di cronaca che hanno caratterizzato la vigilia del match tra River Plate e Boca Juniors.

“Il problema della violenza e quindi della necessità di una maggiore cultura del rispetto nel mondo del calcio – prosegue il presidente Taroni – esiste in tutti i Paesi ed oggi più che mai è necessario lavorare sulla prevenzione dei fattori più pericolosi. Su questo fronte A.N.DE.S da sempre si muove in questa direzione, nella convinzione che la sicurezza negli stadi parta da una maggiore sensibilizzazione alla cultura del rispetto dei protagonisti del calcio, sia in campo che sugli spalti”.

Stadi numeri

AlboStriscioni

AlboSteward

Determine

 

PARTNER 

dallmeier logo

 

A.N.DE.S. - Associazione Nazionale Delegati alla Sicurezza
Piazza Matteotti, 25 - 41030 Bomporto (MO) Italy
C.F. 93194260233 - P.I. 03867740239 - Codice identificativo fatturazione elettronica: USAL8PV